Le tombe dipinte

Scoperta nel 1960 costituisce un esempio di tomba di epoca ellenistica a due livelli con vestibolo. Al primo piano si apre una camera, fornita di banchine, utilizzata per le cerimonie di culto: da questa si accede a due camere sottostanti raggiungibili mediante una stretta e ripida scalinata, dove avveniva la deposizione. Sulle pareti della camera superiore, chiamata vestibolo, sono scolpite due finte porte, ai lati delle quali è raffigurato il “Charun”, demone della mitologia etrusca che ha il compito di accompagnare le anime nell’Oltretomba.

Datazione: prima metà III secolo a.C.

clicca sulla mappa per visualizzarne i dettagli

Giocolieri

Guerriero

Cristofani

Padiglione della caccia

Fiore di loto

Leonesse

Pallottino

Pulcella

Caccia e pesca

Caronti

Due tetti

Gorgoneion

Cardarelli

Moretti

Fustigazione

Fiorellini

Demoni azzurri

Bettini

Caccia al cervo

Bartoccini

Leopardi

Baccanti

LA NECROPOLI ETRUSCA
Pianifica il tuo viaggio

ACCOGLIENZA TURISTICA

Dormire, Mangiare e Cosa Fare

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
resta aggiornate alle nostre novità